giovedì 27 settembre 2018
Promozione
Coppa Italia, pari senza reti nell'andata dei Quarti

Finisce a reti inviolate il primo atto dei Quarti di finale. Prosegue così, pure in Coppa Italia, la striscia positiva del Mori Santo Stefano che chiuse sullo 0 a 0 il match d'andata con il Comano Terme Fiavé. Nella prima frazione sono i tricolori a farsi subito pericolosi con una conclusione di Pederzini che termina di poco a lato. I gialloneri rispondono con Rigotti e Burlon che, però, cincischiano troppo al momento del tiro. I ragazzi di Luca Celia prendono coraggio e dopo la mezz'ora vanno vicini al gol: prima Zeni sfiora l'autorete colpendo la traversa e poi Bosetti viene chiuso da un attento Prezzi in uscita. A pochi secondi dall'intervallo si rivede il team di Davide Zoller che va vicino al vantaggio con una spizzata di Simone Dal Fiume e poi con una bordata del giovane Guzzo che colpisce in pieno la traversa. Ad inizio ripresa sono i moriani a pigiare sull'acceleratore con Singh che nega la gioia del gol a Marchione. Il Comano Fiavé risponde poco dopo con Ciurletti, poi il pubblico del "Comunale" protesta per una rete annullata a Zeni. La gara torna a vivacizzarsi nel finale: al 39' Leonardi colpisce in pieno il palo, mentre sul fronte opposto è Carollo ad impegnare per l'ultima volta l'estremo difensore giudicariese. Il discorso qualificazione resta così apertissimo e sarà decisivo il match di ritorno sul sintetico delle Rotte nella serata di mercoledì 10 ottobre. Domenica 30 settembre, invece, terzo match casalingo consecutivo per Pozza e compagni che ospiteranno la Bassa Anaunia.

MORI S.STEFANO 0
COMANO FIAVE' 0
MORI S.STEFANO: Prezzi, Pozza, Dal Fiume S., Zeni, Libera, Cescatti, Pederzini (40' st Dal Fiume N.), Cerda (23' st Carollo), Guzzo (16' st Dossi), Simonini (38' st Bianchi), Marchione (8' st Poli). All. Zoller
COMANO TERME FIAVE': Singh, Leonardi, Giovannini, Caliari (35' st Cloch), Fusari, Litterini, Hmaidouch (12' st Ciurletti), Rigotti (12' st Bertè), Burlon, Lorenzi F., Bosetti (22' st Ambrosi). All. Celia
ARBITRO: Moser di Trento (assistenti: Giannone di Arco Riva e Scardino di Trento)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.
Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri