La Prima Squadra torna alla vittoria e lo fa in maniera roboante contro un Mezzocorona allo sbando. I gialloverdi si presentano in dieci all'ombra di Montalbano e per i tricolori di Marco Martini è tutto facile. Capitan Cristelotti sblocca il risultato dopo 9' e poi ci pensano Hasa, Grazioli e Marzocchella a confezionare il 15 a 0. I moriani, dopo il pari sul campo della Bassa Anaunia, risalgono così la classifica e ritrovano la vittoria fra le mura del "Comunale" dopo oltre quattro mesi di astinenza

23 febbraio.

Riflettori accesi al "Comunale" e la Juniores si esalta. La squadra di Rizzardi, nella 5^ di ritorno, supera il Calciochiese e sfrutta così il pari fra le inseguitrici, Trento e Primiero. Davanti al pubblico amico Pinter e soci infilano l'11^ vittoria di fila sconfiggendo i biancoblù con un netto 5 a 0 e aumentando a 6 lunghezze il vantaggio sugli aquilotti. Sabato pomeriggio i tricolori saranno impegnati al "Mario Lona" per la sfida con il Lavis

20 febbraio.

Non si ferma la splendida avventura dei nostri Pulcini al 18° Torneo Città di Arco - Beppe Viola. Con tre successi i baby calciatori di Gasparini e Ciaghi hanno brillantemente conquistato anche il quarto atto della prestigiosa kermesse gardesana. Sul campo di Romarzollo i tricolori hanno sconfitto Pescantina Settimo, San Rocco e Sopramonte accedendo così alla quarta giornata del torneo in programma domenica 5 marzo

20 febbraio.

10^ vittoria consecutiva per la Juniores Elite di Gabriele Rizzardi, giunta al 19° risultato utile stagionale, che archivia pure la pratica Cavedine Lasino e resta in vetta alla classifica. Dopo la cinquina alla Baone, è giunto il secondo successo di fila per i Giovanissimi Elite di Valter Solinas che hanno espugnato Gardolo grazie alle reti di Fasanelli, Emanuelli e Todisco

19 dicembre.

Torna puntuale anche in questa stagione la Lotteria organizzata dall'Asd Mori S. Stefano. Il premio più ambito, ancora una volta, sarà una bella Fiat Panda che, nel tardo pomeriggio di sabato 25 febbraio 2017, conoscerà il suo nuovo o la sua nuova proprietaria. Chi non avrà la fortuna di salire sulla celebre autovettura italiana, potrà consolarsi con un portoncino blindato oppure con i consueti (ed apprezzati) buoni spesa

Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri