martedì 26 giugno 2018
Promozione
Il Mori saluta e ringrazia quattro senatori tricolori

Dopo avervi presentato i volti nuovi della stagione 2018/19, è giunto il momento di salutare alcuni giocatori che fra qualche giorno chiuderanno ufficialmente la loro avventura in maglia giallo-nero-verde. Partiamo dal capitano Morgan Cristelotti, leader carismatico della Prima Squadra, che non rivedremo più all'ombra di Montalbano dopo aver totalizzano ben 178 presenze in campionato (fra serie D, Eccellenza e Promozione) grazie a sette stagioni consecutive fra le mura del "Comunale". Un addio altrettanto pesante, per l'attaccamento e l'impegno mostrati in tre "spezzoni" di carriera in tricolore, pure quello di Michele Poli, estremo difensore classe 1988 con un bottino di oltre 110 apparizioni con la nostra casacca, che difenderà i pali dell'ambiziosa Rotaliana. Con i colori biancazzurri vedremo pure Marco Canali, bomber di Castione nato nel 1990, che ha deciso di tornare in Eccellenza dopo una stagione da urlo agli ordini di mister Zoller con la bellezza di 22 reti. Un saluto speciale, infine, per il terzino Filippo Benedetti che, nonostante la giovane età, ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo. Il ventottenne grestano, tornato a Mori dopo l'esperienza al Sudtirol nel 2008, dice addio alla Prima Squadra dopo aver indossato la sua amata, quanto insolita, maglietta n°11 in oltre 250 occasioni divenendo uno dei giocatori più celebri e fedeli nella storia del Mori S.Stefano.

A tutti voi la società presieduta da Luigi Bertolini esprime i più sinceri ringraziamenti augurando un futuro ricco di soddisfazioni, sia sportive che professionali!

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.
Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri