lunedì 1 febbraio 2021
Eccellenza
Zoller: "Teniamo la condizione, in attesa di novità"

Dal 12 gennaio i ragazzi della Prima Squadra sono tornati a sudare fra le mura dello stadio "Comunale" di Mori. Nonostante la forte incertezza causata dalla pandemia, che ancora non permette la programmazione di una data precisa per la ripartenza ufficiale dei tornei, la truppa di mister Davide Zoller - dopo una prima parte di stagione senz'altro molto positiva (14 punti il bottino conquistato in 8 gare) - sta lavorando con entusiasmo e rispettando i protocolli in attesa di capire cosa succederà in primavera.

"Inizialmente il recupero fra Mori e Termeno era stato fissato per il 24 febbraio - spiega il tecnico brentegano -, quindi il 12 gennaio siamo ripartiti con la classica preparazione. Poi il nuovo stop fino al mese di marzo, e con l'assenza di date certe delle prossime gare, ci hanno fatto rimodulare l'intero programma. E così società, staff e giocatori hanno deciso assieme di proseguire, ma con due allenamenti settimanali. E naturalmente rispettando sempre le distanze e senza l'utilizzo di docce e spogliatoi. Allenamenti di tipo individuale che sono utili per mantenere la condizione e tenere un po' lo spirito del gruppo. E posso ritenermi soddisfatto della voglia con cui i ragazzi stanno affrontando, sempre numerosi, questa fase incerta e delicata. Le diverse ipotesi proposte dalla Figc? Impossibile dare una risposta su quale sia la migliore e quella più percorribile - conclude Zoller -, poiché non è stata ancora ipotizzata nessuna possibile data sulla ripartenza".

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.
Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri