z Mori S. Stefano
giovedì 22 agosto 2019
Eccellenza
"Pronti a giocarci tutte le nostre carte fino in fondo"

All'indomani della presentazione dei calendari abbiamo incontrato mister Davide Zoller per un commento a caldo a dieci giorni dalla partenza dell'Eccellenza 2019/20. «È difficile esprimere giudizi. Vi è sempre grande attesa per questo momento, ma poi la cosa svanisce nel giro di poche ore e le squadre, prima o poi, vanno affrontate tutte».

Però, mister, si sarà fatto un'idea di massima del vostro percorso. «Chi guida una squadra come la mia, che dovrà cercare la salvezza anche in maniera sporca all'ultima giornata, non deve avere troppe idee e pensieri, ma deve lavorare molto anche perché le ultime due giornate saremo in Alto Adige e non ci sarà troppo da pensare se saremo ancora in corsa per un posto al sole. È un inizio complesso, perché ci pone di fronte a squadre come San Paolo, Rotaliana e Comano Fiavé: formazioni destinate a lottare per la salvezza come noi che, visto qualche infortunio e qualche mareggiata di troppo a ferragosto, avrei preferito affrontare più avanti ma così ha voluto la sorte. Il mio compito è quello di presentare una squadra dignitosa, competitiva e desiderosa di raggiungere l'obiettivo».

La corazzata Trento arriverà in quel di Mori nel turno infrasettimanale di metà ottobre. «Potrebbe essere una buona notizia per la società, visto che gli altri campionati sono fermi e, dunque, si può prevedere una buona affluenza di pubblico. I miei giocatori devono sentirsi orgogliosi di giocare contro il Trento. Quanto a me cercherò di mettere in difficoltà l'amico Flavio Toccoli il più possibile, ma onestamente ad oggi la gara con i gialloblu è l'ultimo dei miei pensieri. Ci sono sette partite molto importanti prima di quella».

Preoccupato e determinato al punto giusto, a poche ore dal primo impegno ufficiale di Coppa Italia (domenica 25 agosto, ore 17 allo stadio "Comunale", contro la matricola Pinzolo Valrendena). «Sono piuttosto consapevole e realista. E a 45 anni suonati so che mi e ci aspetta una stagione complessa ed in salita. Ma siamo pronti, con grande entusiasmo, a giocare tutte le carte che abbiamo a disposizione, fino in fondo!».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.
Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri