giovedì 8 novembre 2018
Promozione
Simone Dal Fiume replica a Garcia: pari fra Mori e Dro

Resta in bilico la qualificazione alla finalissima di Coppa Italia Provinciale. La gara d'andata della semifinale, infatti, si è chiusa in parità con il Mori Santo Stefano in grado di rimontare con la zampata di Simone Dal Fiume la rete siglata da Garcia sul finire della prima frazione. Si deciderà tutto nella serata di mercoledì 21 novembre, quando sul prato di Oltra andrà in scena il match di ritorno.
I tricolori di Davide Zoller iniziano il match senza timori reverenziali e dopo 10' Guzzo disegna un bel traversone per Poli che, però, arriva con un pizzico di ritardo in area ospite. Dopo un timido tentativo di Garcia dalla distanza, sono ancora Pozza e compagni a farsi pericolosi con Carletti che controlla in maniera difettosa un retropassaggio di Grossi, ma Guzzo non riesce ad approfittarne. Con il passare dei minuti la corazzata droata, capolista del campionato di Eccellenza e guidata dall'ex Stefano Manfioletti, alza il suo baricentro ed al 26' Zeni ferma in scivolata un cross insidioso di Garcia dalla corsia di destra. A pochi minuti dall'intervallo il Dro trova il vantaggio: Ballarini, dopo un controllo con il braccio non ravvisato dal direttore di gara, serve in profondità il velocissimo Garcia che, da posizione defilata, non lascia scampo a Prezzi con un potente diagonale. Il finale della prima frazione si fa oltremodo amaro per i padroni di casa: al 42' Ballarini e Nicola Dal Fiume si alzano entrambi in cielo a caccia di un pallone sulla linea mediana del campo e l'esperto centravanti gialloverde ricade proprio sulla caviglia sinistra del difensore roveretano che deve lasciare il terreno di gioco.
Ischia e soci provano a mettere al sicuro il risultato nella seconda frazione, ma prima Tavernini, poi Brusco ed infine Garcia non riescono a superare Prezzi. L'occasione più ghiotta per il raddoppio della formazione gialloverde arriva al 27': Ballarini apre il compasso per Garcia che mette il turbo sulla destra, ma Brusco sciupa tutto con un destro al volo che termina abbondantemente a lato. Con l'ingresso di Marchione il Mori Santo Stefano torna a farsi pericoloso ed allo scoccare della mezz'ora i gialloneroverdi sfiorano il pari. Marchione s'incunea in area droata dalla sinistra e serve un pallone al bacio per Poli che, però, giunge in ritardo all'appuntamento sul secondo palo, a porta sostanzialmente sguarnita. La contesa si vivacizza nell'ultimo quarto d'ora grazie a diverse sostituzioni, ma la girata di Ballarini da una parte e la rasoiata di Marchione sull'altro fronte non trovano lo specchio della porta. Il Mori Santo Stefano ci crede fino all'ultimo ed al 42' del secondo tempo infila la rete del pari: Carletti controlla malamente una punizione di Cerda dalla lunga distanza e l'ex Simone Dal Fiume, in mischia, riesce a gonfiare il sacco per il definitivo 1 a 1.

MORI S. STEFANO 1
DRO ALTO GARDA 1
RETI: 39' pt Garcia (D), 42' st Dal Fiume S. (M)
ASD MORI S. STEFANO: Prezzi, Pozza, Dal Fiume S., Zeni, Dal Fiume N. (45' st Dossi), Cescatti, Pederzini, Mutinelli (18' st Marchione), Poli (35' st Carollo), Libera, Guzzo (35' st Cerda). Allenatore: Davide Zoller
US DRO ALTO GARDA: Carletti, Corradini (18' st Dallavalle), Grossi (22' st Badu), Garcia, Ischia, Tavernini, Brusco (36' st Gattamelata), Pancheri, Ballarini, Nervo M., Pasini. Allenatore: Stefano Manfioletti
ARBITRO: Calvara di Trento (assistenti: Tincul di Trento e Giannone di Arco Riva)
NOTE: recupero 3'+ 5'. Angoli 4-8. Ammoniti: Libera, Dossi, Zeni (M); Tavernini, Grossi, Dallavalle, Nervo M. (D). Allontanato al 43' st mister Manfioletti (D) per proteste

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,031 sec.
Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri