lunedì 23 luglio 2018
Promozione
ViPo Trento e Dro Alto Garda al 26° Trofeo Città di Mori

Presenze eccellenti al 26° Trofeo Città di Mori che, nella serata di mercoledì 8 agosto, andrà in scena fra le mura dello stadio "Comunale" di Mori. All'ombra di Montalbano sbarcheranno Dro Alto Garda e ViPo Trento per una bella e senz'altro interessante serata all'insegna del calcio nostrano. I ragazzi guidati da Davide Zoller, dopo venti giorni dall'inizio della preparazione, proveranno a dare filo da torcere alle due ambiziose realtà trentine che saranno ai nastri di partenza del prossimo campionato di Eccellenza 2018/19. I gialloverdi droati, affidati all'ex Stefano Manfioletti (un ritorno in quel di Oltra), sognano un immediato ritorno in serie D grazie ad innesti di primo livello come quelli del mediano Andrea Pancheri e dell'attaccante Manuel Brusco dal Levico Terme, del fantasista Michael Nervo dalla Rotaliana, dell'ex trequartista aquilotto Andrea Gattamelata, del metronomo Sharin Pasini dall'Arco e del bomber Franco Ballarini dalla Belfiorese. Per i collinari di mister Marco Girardi, rinforzati dagli arrivi del regista Lucena Gonzales dal San Giorgio e del centravanti Davide Dalfovo dall'Aquila Trento, sarà un'autentica prima volta nel massimo torneo regionale dopo la promozione ottenuta nella stagione 2017/18 grazie alla seconda posizione conquistata alle spalle della corazzata Rotaliana. Si partirà alle ore 19.30 con il primo mini-match che vedrà il Mori Santo Stefano affrontare il Dro Alto Garda. La perdente resterà sul sintetico di via Lomba per sfidare la ViPo Trento verso le ore 20.30, mentre la vincente del primo incontro tornerà sul terreno di gioco alle ore 21.30 per la terza mini-gara del 26° Trofeo Città di Mori con i droati. Vi aspettiamo!!

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.
Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri