lunedì 5 novembre 2018
Promozione
I tricolori non riescono a scalfire il Porfido Albiano

Il fortino rossonero resiste agli attacchi gialloneroverdi all'ombra di Montalbano. Un Mori Santo Stefano propositivo e volitivo per tutto il match non riesce a scalfire l'attenta difesa di un Porfido Albiano ordinato e sempre battagliero sul sintetico di via Lomba. Nonostante gli sforzi di Pozza e soci il risultato non s'è sbloccato e nella ripresa, in superiorità numerica dopo il rosso all'ex Michelon, pure la traversa ha negato la gioia del gol ad un generoso, ma stavolta poco preciso, Marchione. La truppa affidata a Davide Zoller resta in vetta alla graduatoria, nonostante il pari consecutivo, e domenica prossima farà visita all'Aquila Trento per quello che sarà senz'altro il big-match della 12^ giornata d'andata. Mercoledì sera, però, i moriani saranno già nuovamente in campo per la semifinale d'andata della Coppa Italia Provinciale contro il Dro Alto Garda.

Foto a cura di Leo Hodaj per FootballHazard Studio
Foto a cura di Leo Hodaj per FootballHazard Studio

MORI S. STEFANO 0
PORFIDO ALBIANO 0
MORI S.STEFANO: Bordignon, Pozza (37'st Carollo), Dal Fiume S., Zeni, Libera, Cescatti, Pederzini (8'st Poli), Dossi (22'st Guzzo), Cerda, Simonini (43'st Dal Fiume N.), Marchione. All. Zoller
PORFIDO ALBIANO: Delladio, Ravanelli, Valandro, Alouani, Crestani, Dellai, Rossi, Michelon, Mallemace, Veneri (22'st Salhi), Betti (32'st Odorizzi). All. Pisetta (squalificato)
ARBITRO: Tambosi di Arco Riva (Dean di Trento e Mahili di Arco Riva)
NOTE: Ammoniti: Cescatti, Dossi (M); Ravanelli, Dellai, Michelon, Mallemace, Betti (PA). Espulso Michelon (PA) per somma di ammonizioni

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,473 sec.
Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri