giovedì 25 maggio 2017
Settore giovanile
Juniores, falsa partenza e ko nell'andata dei Quarti

Una sconfitta da dimenticare in fretta per cercare una grande riscossa fra le mura amiche del "Comunale". Trasferta amara in terra lombarda per la nostra Juniores che inciampa nel primo ko della stagione sul campo del Fenegrò. Brutta partenza per la squadra affidata a Gabriele Rizzardi, senza il difensore Agosti, che dopo soli 20' è già sotto di due reti. Bancora e Carà mettono le ali ai padroni di casa guidati da Ivan Stincone che, però, al 33' devono raccogliere il pallone in fondo al sacco. Pisani non trattiene un tiro velenoso di Adrian Cerda e ci pensa Geremia Carollo a ribadire in gol. Nella ripresa c'è subito spazio per Andreozzi e Guzzo, ma al 32' sono nuovamente i comaschi ad esultare. Bancora sale in cielo, con troppa libertà, e batte l'incolpevole Bertè per il definito 3 a 1. Sabato pomeriggio, calcio d'inizio alle ore 15.30, servirà una grande prestazione a Pinter e compagni per ribaltare il risultato e continare a sognare lo Scudetto. Forza ragazzi, fino alla fine!!!

FENEGRÒ CALCIO 3
MORI S. STEFANO 1
RETI: 16' pt e 32' st Bancora (F), 19' pt Carà (F), 33' pt Carollo (M)
FENEGRÒ: Pisani, Scuderi, Bonella, Dell'Aquila (35' st Mengariaz), Sampietro, Evola, Marrapodi (44' st Fairtlough), Loiacono, Bancora, Borgoni (31' st Battaglino), Carà. All. Stincone
MORI S. STEFANO: Bertè, Pinter (17' st Scevola), Beber (1' st Andreozzi), Trevisan, Matassoni, Gasperotti (1' st Guzzo), Bertolini, Doda, Carollo, Libera, Cerda. All. Rizzardi
ARBITRO: Borriello di Arezzo
NOTE: Recupero 1'+ 3'. Ammonito: Bonella (F); Bertolini, Matassoni (M)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.
Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri