mercoledì 17 maggio 2017
Settore giovanile
La Juniores di Rizzardi abbatte il Termeno con tre reti

Vince, convince e si avvicina ad un traguardo a dir poco storico. Mercoledì da leoni per la Juniores Elite guidata da Gabriele Rizzardi che, fra le mura amiche del "Comunale", supera nettamente il Termeno e sabato pomeriggio con il Cjarlins Muzane potrà giocarsi l'ambito "pass" per l'accesso ai quarti di finale Scudetto con il vantaggio di avere due risultati su tre a disposizione (grazie alla differenza reti a favore). Contro i bianconeri di Frötscher la gara si fa in discesa sul finire della prima frazione con il penalty conquistato e trasformato da Adrian Cerda. Nella ripresa il Tramin non riesce a reagire e Carollo disegna un preciso diagonale che vale il raddoppio al quarto d'ora. Nel finale giunge pure il terzo gol che chiude la contesa e fa gioire tutto il pubblico tricolore accorso in via Lomba: Guzzo monetizza il bel corner di Doda ed incorna la sfera alle spalle di Zelger.

Gabriele Rizzardi, al primo anno sulla panchina tricolore, può essere soddisfatto. La sua Juniores ha sfoderato una prestazione concreta e convincente
Gabriele Rizzardi, al primo anno sulla panchina tricolore, può essere soddisfatto. La sua Juniores ha sfoderato una prestazione concreta e convincente

MORI S. STEFANO 3
TERMENO 0
RETI: 35' pt rig. Cerda (M), 15' st Carollo (M), 45' st Guzzo (M)
MORI S. STEFANO: Bertè, Pinter, Agosti (25' st Bongiovanni), Doda, Matassoni, Gasperotti, Cerda, Scevola, Carollo (23' st Deimichei), Bianchi (13' st Bertolini), Guzzo. All. Rizzardi
TERMENO: Zelger, Dissertori, Ebner, Pernstich (25' st Rella S.), Morandell, Frötscher M., Saha (1' st Rella D.), Ziraoui, Frötscher S., Gasser, Kerschbaumer (40' st Gutmann). All. Frötscher A.
ARBITRO: Bullari di Brescia
NOTE: Espulso al 35' st Ziraoui (T) per somma di ammonizioni

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.
Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri

Foto e video