domenica 24 aprile 2016
Eccellenza
Un rigore di Dalpiaz condanna il Mori alla retrocessione

MORI S. STEFANO 3
VIRTUS BOLZANO 3
RETI: 21' pt e 43' pt Hofer (VB), 35' pt, 6' st e 10' st Tisi (M), 22' st rig. Dalpiaz (VB)
MORI S. STEFANO: Poli, Pozza, Benedetti, Cristelotti, Berteotti, Dal Fiume N. (39' st Dal Fiume S.), Marchi, Scevola, Tisi, Dossi I., Deimichei. All. Gabrielli (A disposizione: Todesco, Pedrotti, Simonini, Coppola, Sceffer, Dossi A.)
VIRTUS BOLZANO: Scuttari, Conci F., Nale (23' st Danieli), De Simone, Laghi, Zentil, Majdi, Blasbicher (29' st Tadè), Speziale, Dalpiaz, Hofer (40' st Lazzari). All. Lomi (A disposizione: Torcasio, Kiem, Paonessa, Viola)
ARBITRO: Luca Baldelli di Reggio Emilia (assistenti: Mattia Ranuio di Merano e Kevin Mazzucchi di Bolzano)
NOTE: Recupero 1'+ 5'. Ammoniti: Marchi (M); Speziale, Tadè (VB). Espulsi al 29' pt Marchi (M) per proteste verso il direttore di gara e al 34' st Speziale (VB) per somma di ammonizioni.

Inutile, purtroppo, la tripletta messa a segno dal fantasista Davide Tisi nell'ultima gara interna della stagione contro la capolista Virtus Bolzano (Foto di Gabriele Margon)
Inutile, purtroppo, la tripletta messa a segno dal fantasista Davide Tisi nell'ultima gara interna della stagione contro la capolista Virtus Bolzano (Foto di Gabriele Margon)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.
Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri