lunedì 4 aprile 2016
Eccellenza
"De Varda" espugnato, i tricolori tornano al successo

Successo pesante, quanto fondamentale, per il Mori Santo Stefano che ritrova il dolce sapore della vittoria fra le mura dello stadio "De Varda" a Mezzolombardo. La squadra affidata a Luciano Gabrielli, dopo oltre quattro mesi di astinenza, torna a fare bottino pieno e ci riesce fa nello scontro diretto sul campo del fanalino di coda Rotaliana. A decidere l'attesa contesa sono stati il penalty trasformato con freddezza dal fantasista Davide Tisi nel corso della prima frazione e la decima rete in questo campionato di Massimo Deimichei, ben assistito da Federico Marchi, sul finire del match.

Davide Tisi sblocca il match poco prima della mezz'ora con un calcio di rigore conquistato da Massimo Deimichei (Foto di Davide Trevisan)
Davide Tisi sblocca il match poco prima della mezz'ora con un calcio di rigore conquistato da Massimo Deimichei (Foto di Davide Trevisan)

ROTALIANA 0
MORI S. STEFANO 2
RETI: 27' pt rig. Tisi (M), 43' st Deimichei (M)
ROTALIANA: Rossatti, Bebber, Paoli G., Gennara, Faes, Corrà, Callovini (21' st Valentini), Tanel G. (31' st Tamanini), Hasa, Alouani, Bergamo (39' st Saime). All. Roberto Cortese
(A disposizione: Folgheraiter, Carlà, Mariotti, Bara)
MORI S. STEFANO: Poli, Pozza, Benedetti, Cristelotti, Prünster, Dal Fiume N., Marchi, Scevola (21' st Pedrotti), Tisi (26' st Coppola), Dossi I., Deimichei. All. Luciano Gabrielli
(A disposizione: Todesco, Dossi A., Mutinelli, Simonini, Cerda)
ARBITRO: Massimo Abagnale di Parma (assistenti: Lex e Fantauzzo di Merano)
NOTE: Ammoniti: Paoli G. (R); Dossi I. (M)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.
Cerca Notizie

Inserire almeno 4 caratteri